125.000,00 € DI RISARCIMENTO PER PERDITA DI CHANCE DI SOPRAVVIVENZA DA TARDIVO TRATTAMENTO DI ANEURISMA

Casi e sentenze

Torna indietro

125.000,00 € DI RISARCIMENTO PER PERDITA DI CHANCE DI SOPRAVVIVENZA DA TARDIVO TRATTAMENTO DI ANEURISMA

In data 29/4/2014, il Sig. G., già affetto da emorragia subaracnoidea da aneurisma cerebrale, veniva ricoverato presso l’Ospedale L., per sottoporsi alle cure del caso. I sanitari del predetto nosocomio, tuttavia, a fronte di un’allarmante diagnosi d’ingresso, adottavano un approccio immotivatamente attendista, sottoponendo il paziente ad intervento chirurgico soltanto due settimane dopo il ricovero, peraltro in assenza di previo tempestivo trattamento endovascolare. Ciò non bastando, nel post-operatorio, si manifestavano edema cerebrale e conseguente ischemia, che, associati all’insorgenza di un severo stato settico, conducevano il paziente al decesso, intervenuto il 24/5/2014.

 

 

125.000,00 € DI RISARCIMENTO PER PERDITA DI CHANCE DI SOPRAVVIVENZA DA TARDIVO TRATTAMENTO DI ANEURISMA